Locandine, il Cinema per immagini: “Il bell'Antonio”

Locandine, il Cinema per immagini: “Il bell’Antonio”

Il bell’Antonio è un film del 1960 diretto da Mauro Bolognini, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Vitaliano Brancati.
Rispetto al romanzo di Brancati (che, deceduto nel 1954, ebbe comunque attribuito postumo il soggetto del film), la vicenda è spostata di una trentina d’anni, ovvero nella Catania dei primi anni sessanta.

TRAMA
Il giovane catanese Antonio Magnano torna a casa dei genitori dopo aver studiato e vissuto a Roma. Bello ed elegante, Antonio è assai ambito dalle ragazze; per di più la sua famiglia ha fama di avere componenti molto “virili”.
A una festa suo cugino Edoardo gli mostra la fotografia di una ragazza: Antonio viene immediatamente conquistato dalla sua bellezza. Si chiama Barbara ed è figlia del notaio Puglisi, un uomo molto in vista. Tornato a casa, Antonio sveglia i genitori e annuncia loro immediatamente la sua intenzione di sposarla. I genitori, soprattutto il padre Alfio, si congratulano: ha scelto una ragazza seria e di buona famiglia. Un ruolo di prima importanza per questo matrimonio, combinato dalle famiglie, è lo scambio di favori tra le due parti, che siano legali oppure no.
Dopo le nozze, nei primi mesi gli sposini si dimostrano grande affetto, anche se non vanno oltre baci appassionati, ma dopo un anno dal matrimonio si presenta a casa Magnano il padre di Barbara, che si lamenta con don Alfio del fatto che la figlia sia ancora vergine. Incredulo, il cavaliere lo scaccia e subito telefona al figlio per sincerarsi che quelle del consuocero siano solo basse insinuazioni. Antonio conferma da parte sua che le cose vanno bene.
La famiglia di Barbara era venuta a sapere parecchi mesi prima che il matrimonio non era stato consumato, ma non aveva ritenuto opportuno intervenire. Solo in un secondo tempo, quando si presenta l’occasione di combinare un matrimonio finanziariamente più vantaggioso, il padre di Barbara, senza che né Antonio né la sua famiglia sappiano niente, procede presso la Sacra Rota per far annullare il matrimonio perché non consumato, per di più con il consenso di Barbara, per la quale si è anche trovato un nuovo pretendente di ricca famiglia…

Acquista su Amazon:
“Il bell’Antonio”
Attori: Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale, Tomas Milian, Pierre Brasseur, Rina Morelli
Regista: Mauro Bolognini
Formato: DVD, PAL, Schermo panoramico
Audio: Italiano (Dolby Digital 1.0)
Lingua: Italiano
Sottotitoli: Italiano
Regione: Regione 2 (Ulteriori informazioni su Formati DVD.)
Formato immagine: 1.85:1
Numero di dischi: 1
Studio: Warner Bros. Entertainment Italia Spa
Data versione DVD: 21 gen. 2013
Durata: 98 minuti

Il bell’Antonio (film). (7 agosto 2018). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Tratto il 15 giugno 2019, 06:55 da //it.wikipedia.org/w/index.php?title=Il_bell%27Antonio_(film)&oldid=98985023.

Articolo realizzato a cura di Redazione Cultura

Locandine, il Cinema per immagini: “Il bell'Antonio”