Abbandono - La mostra degli allievi fotografi dello IED Milano

Abbandono – La mostra degli allievi fotografi dello IED Milano

“Abbandonare, essere abbandonati, abbandonarsi. Anche solo questi esempi esprimono l’intensità e la diversità di stato d’animo in cui possiamo facilmente trovarci nella vita normale. C’è poi una vita speculativa, meditata e ugualmente riferita a sentimenti ed emozioni, dove concetti e parole sono sezionati e discussi e, infine, messi in relazione tra loro”
(Silvia Lelli)

Abbandono è la parola, lo stato d’animo, il concetto che intitola la mostra di opere fotografiche a conclusione del Corso di Formazione Avanzata in Fotografia – anno accademico 2017-2018 – della Scuola di Arti Visive IED Milano, e che sarà inaugurata venerdì 14 dicembre presso la sede IED Milano di Via Sciesa 4 (spazio Androne), visitabile gratuitamente fino a fine marzo 2019.
10 autori fotografi per un totale di 65 scatti, distribuiti in 10 pannelli espositivi che affrontano – con l’obiettivo puntato per lo più su soggetti umani o comunque viventi, ma non solo – una tematica che coinvolge interiormente, in modi diversi, un po’ tutti.

“Cosa può fare la fotografia che non può indagare la psicologia o la filosofia?” si chiede Silvia Lelli, coordinatrice del corso e curatrice della mostra Abbandono. “Se e quando viene da noi guidata lungo la concezione che si forma in noi sull’argomento, certamente, non ci abbandona. Sì, ma quale concezione? Dipende dal carattere o dallo spunto progettuale che dovrebbe muovere il tutto, dall’abbandonarsi al tema, appunto, facendolo proprio e sviluppandolo lontano dalla genericità.
Ecco allora che qualcosa sorge all’orizzonte e dichiara la propria presenza; sono inizialmente fotografie incerte, altre già forti, comunque dicono qualcosa nell’agganciare il tema. C’è chi decide di narrare, chi agisce per via simbolica o concettuale, chi prova a stupire. Le foto realizzate suggeriscono un’adesione e uno sviluppo confermando il tema.
Questo si è presentato subito difficile perché può essere preso da molti lati. Non è chiaro ad esempio quali elementi ci possano mostrare il senso, tra tanti, dell’abbandono: lo sguardo, il gesto, quindi il corpo, oppure l’ambiente, uno spazio preciso, un paesaggio, una luce. Spazi quotidiani, paesaggi, corpi, oggetti…
Non ho abbandonato in questi mesi le speranze di trovare le proposte sincere e coinvolgenti che qui si mostrano, abbandoniamoci alla gioia quindi” conclude Lelli.

I 65 scatti in mostra per “Abbandono” sono di Riccardo Carotti, Jacopo Cazzaniga, Angela Cilli, Anna Ferro, Francesca Romana Gaglione, Gabriele Merlin, Roberto Moro, Ivan Nocera, Erica Portunato, Cristina Troisi
Inaugurazione: venerdì 14 dicembre ore 18:30.
Apertura: fino al 31 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 10-18.
Ingresso gratuito

IED – Istituto Europeo di Design di Milano
Androne di Via Sciesa 4
Milano

Abbandono - La mostra degli allievi fotografi dello IED Milano
Annunci