I prodotti di Mondelēz (Oreo e Ritz) hanno sapore di foresta distrutta!

I prodotti di Mondelēz (Oreo e Ritz) hanno sapore di foresta distrutta!

False promesse. È quello che i consumatori sentono sull’olio di palma da anni. Perchè ad oggi, purtroppo, il business dell’olio di palma prodotto a discapito delle foreste e dei diritti umani, non si è fermato.
La multinazionale Mondelēz proprietaria di marchi noti come Oreo e Ritz, è tra i maggiori acquirenti al mondo di olio di palma.

Una delle indagini di Greenpeace ha rivelato che tra il 2015 e il 2017, 22 dei fornitori di olio di palma di Mondelēz, tra cui Wilmar (il più grande operatore mondiale di olio di palma), hanno distrutto oltre 70 mila ettari di foresta pluviale. Questi fornitori sono stati accusati anche di sfruttamento del lavoro minorile e dei lavoratori, di deforestazione illegale, incendi dolosi e accaparramento di terre.

Vogliamo mettere Mondelēz e le altre multinazionali di fronte alle loro responsabilità.
Chiedi alle multinazionali di non acquistare più olio di palma prodotto sacrificando la foresta e i suoi abitanti!
FIRMA LA PETIZIONE

L’olio di palma può essere prodotto senza deforestare.
Nel 2010 Mondelēz ha promesso di ripulire la propria filiera dall’olio di palma prodotto a discapito delle foreste e dei diritti umani entro il 2020. Ma ad oggi non è stato ancora fatto nessun passo concreto.

Se le multinazionali non riescono a trovare abbastanza olio di palma prodotto responsabilmente, dovranno iniziare a utilizzarne meno: qualche merendina non può valere l’estinzione degli oranghi e la perdita di parti della foresta pluviale!

La produzione industriale di olio di palma distrugge il Pianeta, chiedi anche tu alle aziende come Mondelēz di assumersi le proprie responsabilità.

FIRMA LA PETIZIONE

I prodotti di Mondelēz (Oreo e Ritz) hanno sapore di foresta distrutta!
Prodotti da mettere al bando: Oreo e Ritz