Sensi paralleli: dialoghi tra antico e moderno - Ciclo di incontri archeo-enogastronomici

Sensi paralleli: dialoghi tra antico e moderno – Ciclo di incontri archeo-enogastronomici

L’Associazione Culturale Pachis organizza all’interno degli spazi del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia un ciclo di tre incontri tra ottobre e dicembre, tutti in orario serale.
Gli incontri vedono visite guidate tematiche all’interno delle sale museali seguite da momenti di discussioni, racconti, aneddoti ed esperienze offerte e moderate da professionisti dell’arte e dell’enogastronomia. Citazioni antiche e parole moderne introducono la parte esperienziale multisensoriale. I conduttori fanno “sentire” e assaggiare con il naso, la bocca e gli occhi: attraverso il corpo per arrivare al cuore e alla mente e quindi alla memoria. La memoria sensoriale che accompagna il presente.

Sabato 20 Ottobre 2018
“Aromi tra passato e presente: erbe e spezie attraverso il tempo. Il naso, la bocca e la cura del corpo”.
Incontro con un mondo aromatico lungo millenni e migliaia di chilometri. Intervengono esperti di utilizzo e conservazione di erbe e spezie: Laura Pinelli (archeologa ideatrice del progetto e studiosa di storia della gastronomia) in rappresentanza della cultura, delle arti e della mitologia antica, presenta l’intervento di Fabio Gizzi, appassionato cultore di spezie da tutto il mondo. Attraverso la mitologia dei popoli antichi, immagini di opere e reperti, citazioni di fonti e letture poetiche attraverseremo un mondo profumato per cogliere il “senso” giusto che tocca le emozioni reali. Il gusto, l’olfatto, la memoria attraverso paralleli storici. Focus particolare sul commercio, utilizzo e importanza sociale del pepe nel mondo romano antico.

sabato 24 Novembre 2018
“La signora del simposio: Il naso, la bocca e il cuore”.
Dialogo e dibattito in un parallelo storico lungo millenni. Studiose che interpretano le fonti antiche e donne moderne che vivono il vino. Con Raffaella di Vincenzo, Monica Coluccia e Maria Felici Brini.

sabato 15 Dicembre 2018
“La riscoperta dell’antico nei paesaggi pittorici moderni: La Scuola Romana e la città eterna. La “vista” dell’antico.”
Un viaggio attraverso le opere pittoriche degli autori principali della Scuola Romana del Novecento. Visioni romane, monumenti, colori e interpretazioni del passato attraverso gli occhi della modernità. Con Armando Castagno.

La partecipazione a tutti gli eventi è compresa nel costo del biglietto del museo secondo tariffazione vigente, salvo gratuità e riduzione come da legge.
Prenotazione obbligatoria:
324 6214061; info@pachis.roma.it; www.pachis.roma.it

Sensi paralleli: dialoghi tra antico e moderno - Ciclo di incontri archeo-enogastronomici