Life Science Innovation, il bando da un milione di euro

Life Science Innovation, il bando da un milione di euro

Life Science Innovation è il primo bando per progetti di innovazione e nuove imprese del settore delle scienze della vita, dedicato a chi pensa di avere un’idea vincente nei settori pharma e biotech, medtech, nutraceutica, bioinformatica e bioingegneria.
Una risposta concreta di Fondazione Golinelli alla necessità del nostro Paese di favorire l’integrazione tra ricerca, industria e mercato, mettendo al centro i giovani, le loro idee di impresa e la ricerca scientifica e tecnologica.

Al fine di trasformare l’alto potenziale di tecnologia e innovazione di giovani, scienziati e innovatori in realtà imprenditoriali in grado di affermarsi sul mercato con successo, saranno investite risorse finanziare e sarà proposta un’offerta integrata di infrastrutture, percorsi formativi di eccellenza e know-how specialistici, uniti ad un ampia e dinamica matrice di network scientifici, istituzionali,  finanziari, professionali ed imprenditoriali, nazionali ed internazionali, in grado di fornire link dedicati e risposte veloci e personalizzate.

Il concorso intende accompagnare nel mercato idee innovative con il supporto di esperti e investitori fin dalle prime fasi di sviluppo.
Potranno partecipare al bando, singolarmente o in team, sia ricercatori professionisti, dottorandi e dottorati, ma anche studenti e giovanissimi: all’interno delle aree di interesse. Sono state infatti individuate due linee prioritarie che corrispondono a due macro-target, uno senior e uno junior, caratterizzate ognuna da criteri di selezione specifici, da differenti tipologie di finanziamento e investimento, da programmi di formazione e sviluppo peculiari e da servizi sperimentali.
Le risorse destinate da Fondazione Golinelli all’iniziativa sono pari a 1.000.000 di euro, di cui 750.000 erogati in denaro e 250.000 in servizi tramite G-Factor, la nuova società (controllata al 100% dalla Fondazione) dedicata all’avvio di nuove realtà imprenditoriali.
Le candidature dovranno pervenire entro l’11 dicembre e la loro valutazione è affidata a una
commissione composta da esponenti di rilievo nei settori dell’innovazione, della ricerca e business.
La lista dei progetti selezionati sarà resa pubblica in occasione dell’evento inaugurale del nuovo padiglione che ospiterà l’Incubatore-Acceleratore G-Factor previsto per inizio 2019.

Ufficio stampa Delos
Informazioni:
www.fondazionegolinelli.it;
www.fondazionegolinelli.it/area-impresa/g-factor

Life Science Innovation, il bando da un milione di euro