Nando Dalla Chiesa. Delitto imperfetto

Nando Dalla Chiesa. Delitto imperfetto – Il Generale, la mafia, la società italiana

Delitto imperfetto.
Lo si potrebbe pensare, ricordando le feroci opinioni espresse a suo tempo da Nando Dalla Chiesa sulla morte del padre.
Invece questo libro non e’ un ‘j’accuse’.
E’ piuttosto un invito a riflettere e a capire: appassionato, ma condotto con molta misura, sul filo di una logica sempre ineccepibile.
‘Io racconto i fatti, tutti documnetati… questi fatti urlano dei nomi’, dice Nando.
E nel libro di nomi ce ne sono molti: Andreotti, Spadolini, De Mita, il generale Capuzzo… Dai nomi e dai fatti, dai brani del diario del padre, dalle conversazioni private, dalle lettere a personalita’ politiche e militari, Nando ricava la convinzione che l’assassinio sia stato un delitto politico, palese e impunito, percio’ doppiamente imperfetto.
‘Un libro sconvolgente che puo’ pesare su molte coscienze’ ha scritto Camilla Cederna su Panorama.
E i fatti di cronaca esplosi di recente sembrano confermare il giudizio

Acquista su Arte.Go.Shop:
Nando Dalla Chiesa. Delitto imperfetto
Titolo: Delitto imperfetto
Titolo Originale: Delitto imperfetto – Il Generale, la mafia, la società italiana
Autore: Nando Dalla Chiesa
Quantitā: 1 Libro
Formato: Copertina rigida
Pagine: 260
Valutazione: Excellent (Usato poche volte) Copertina: Excellent (Quasi nuovo)
Editore: Arnoldo Mondadori
Collana/Serie/Numero: Edizione CDE
Codice: 42465

Note:
Nando Dalla Chiesa (Firenze 1949), professore di sociologia all’Universita’ Bocconi di Milano; dirige l’attivita’ di ricerca presso l’Istituto Superiore di Sociologia di Milano. E’ stato consulente aziendale, ed e’ ora attivo nella politica italiana. Fra i suoi libri, ricordiamo: ‘Il potere mafioso’, ‘Economia e idealogia’ (1976), ‘I grandi imprenditori italiani’ (in collaborazione con A.M. Chiesi e A. Martinelli, 1981) e ‘Impiegati e teoria sociale’.
Sovracoperta di James Clough

Annunci