“Ritratto in seppia” di Isabel Allende

“Ritratto in seppia” di Isabel Allende

Una giovane donna, giunta sulla soglia dei trenta anni, deve affrontare di colpo il tradimento dell’uomo che ama e la solitudine. Catapultata in una situazione emotiva insopportabile, cerca di venirne a capo recuperando la memoria del suo passato e, in particolare, di alcune fasi della sua vita che le sono sempre rimaste oscure.

Quarta di copertina
Figlia di tutti e di nessuno, Aurora del Valle cresce prima con i nonni materni, poi sotto la guida dell’anticonformista nonna paterna, Paulina del Valle, che le apre, quasi per caso, il mondo della fotografia. Con la passione della neofita, Aurora fissa al lampo di magnesio gruppi di famiglia, case, paesaggi, personaggi, finché non si rende conto di poter leggere attraverso questi “ritratti in seppia” non solo la realtà visibile ma anche le verità più riposte, i sentimenti più segreti. L’immersione nel passato segue quasi per istinto, automatica. Tutto viene a galla: nodi del sangue, passioni, avventure, intrecci, storie di famiglia e storie del mondo.Con magnifica sapienza, Isabel Allende ci offre una straordinaria saga famigliare che fonde personaggi già apparsi in “La figlia della fortuna” e “La casa degli spiriti”. “Ritratto in seppia” si rivela, insomma, come il secondo capitolo di una ideale trilogia, di un unico grande ininterrotto narrare che copre più di un secolo di storia.

Acquista su Arte.Go.Shop:
Ritratto in seppia
di Isabel Allende (Autore)
Copertina rigida
Sovracopertina di Agenzia Superstock (Illustratore)
Condizione: Usato / Ottime Condizioni
Editore: Mondolibri (1 gennaio 2003)
Collana: Saggistica TEA
Lingua: Italiano
ASIN: B00UC2PNG2
Peso di spedizione: 349 g

Annunci