Alternanza scuola-lavoro: firmato il protocollo Miur-Periti industriali

Alternanza Scuola-Lavoro: firmato il protocollo Miur-Periti industriali

“Rafforzare il rapporto tra i percorsi formativi e l’accesso al mondo delle professioni”. È il titolo del Protocollo d’Intesa che è stato firmato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati (Cnpi).
L’accordo è rivolto agli studenti dell’ultimo triennio di tutti gli indirizzi degli istituti tecnici.

Tra gli obiettivi del Protocollo: l’attivazione di iniziative di informazione per le studentesse e gli studenti per rendere i percorsi formativi sempre più connessi alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro; l’organizzazione di attività di orientamento in uscita dalla scuola; la definizione di iniziative e attività, anche a livello territoriale, direttamente nelle scuole, per la realizzazione di tirocini formativi e l’attivazione di esperienze di Alternanza scuola-lavoro attraverso il raccordo tra i periti industriali e le istituzioni scolastiche. Particolare attenzione sarà poi dedicata alle attività di orientamento in uscita dal percorso di studio verso il conseguimento della laurea professionalizzante o di un percorso equivalente, titoli ormai indispensabili per l’accesso alla professione di perito industriale. Per la realizzazione di questi obiettivi saranno coinvolti gli ordini territoriali di categoria (98 su tutto il territorio nazionale). L’accordo prevede la costituzione di un Comitato paritetico, presieduto da un rappresentante del Miur, che avrà il compito di monitorare annualmente le attività realizzate.

fonte

Alternanza scuola-lavoro: firmato il protocollo Miur-Periti industriali